fbpx

Isole Baleari, le perle spagnole del Mediterraneo

Stampa

Ibiza, Formentera, Maiorca e Minorca, dei piccoli paradisi per godere il mare ed il divertimento, la spiaggia e la natura, il relax e la movida

Isole del Mediterraneo occidentale e facente parte dei territori spagnoli, le Isole Baleari sono tra le mete di vacanza più note e desiderate nel “mare nostrum”. Ricercate per la bellezza delle coste e la natura un po’ spartana e selvaggia di alcune, mantengono lo stile di vita estremamente tranquillo e rilassato delle popolazioni latine con la ricerca di benessere nel godersi la vita e, soprattutto in alcune, grande spazio alla movida serale. L’arcipelago Questo piccolo arcipelago è composto da quattro isole che si possono poi ulteriormente suddividere in due: Maiorca e Minorca che sono quelle più lontane dalla costa, vicine tra loro e con estensione territoriale maggiore, Ibiza e Formentera sono quelle più prossime al territorio di Spagna e con una dimensione molto ridotta

Sono tutte di origine vulcanica, ma le tracce più evidenti si ritrovano nelle isole maggiori. Le caratteristiche territoriali Minorca e soprattutto Maiorca, grazie alla sua estensione, ha sul suo territorio, diversi panorami naturali, oltre a spiagge bellissime ha riserve naturali, laghi ed anche altezze importanti per un isola di questa costituzione, arrivando sino a oltre i 1400m. Minorca, lunga 48km e larga 16km è l’isola che ha mantenuto una connotazione più selvaggia con meno infiltrazioni paesaggistiche e costruttive. Grazie a questo e per conservare questa sua peculiarità è stata classificata come riserva della biosfera da parte dell’UNESCO.

Ibiza e Formentera sono invece le più piccole, con altezze estremamente limitate ma con coste che ospitano bellissime spiagge ed al loro interno è presente la macchia mediterranea. Le caratteristiche turistiche Le Baleari vivono sul turismo che dagli anni ’70 ad oggi è cresciuto in maniera esponenziale, si sono però divise le tipologie di vacanzieri ovvero, Maiorca e Minorca accoglie maggiormente famiglie e visitatori anche durante tutto l’anno che ricercano tranquillità e possibilità di effettuare escursioni. Diversamente Formentera e soprattutto Ibiza, sono le mete preferite dai giovani e da chi ricerca divertimento e vita notturna, ma, in tutte queste isole è poi ricercato il mare con bellissime spiagge e mare cristallino: Ses Illetes e Cala Saona per Formentera, Ses Salines, cala Bassa e Cala Tarida per Ibiza, Son Bou e Cala Pregonda per Minorca ed El Arenal, Formentor e Cala Torta per Maiorca. naturalistici   vacanza-mare

Stampa