Visitare l’Irlanda in automobile, itinerari alla scoperta dell’isola verde

Molte sono le strade da percorrere per poter ammirare gli angoli più belli di quest’isola che ha coste favolose ed interni splendidi

Stampa

L’Irlanda è cielo, è mare e anche spiagge ma oltre ai suoi 3000 chilometri di costa vi sono degli splendidi percorsi da seguire in auto grazie a strade panoramiche che portano a spiagge, rovine, castelli e graziosi villaggi o cittadine. E’ possibile fare una vacanza seguendo diversi itinerari automobilistici per ammirare le bellezze dell’isola, eccone alcuni.

Causeway Coastal Route
Questa meravigliosa strada collega Belfast a Derry-Londonderry ed è sempre accompagnata dallo spettacolo delle nove cime dei Glens of Antrium, ma se sono sempre ben visibili queste montagne non dobbiamo dimenticarci che si transita per la Giant’s Causeway, questa particolare roccia costiera e poi la passeggiata di The Gobbins e il ponte di corda sospeso di Carrick-a-Rede. E per gli amanti ma non solo anche l’Old BushmillsDistillery.

Wild Atlantic Way
E’ un percorso molto lungo tra quelli da scegliere in Irlanda, che collega Donegal a Cork attraverso l’intera zona occidentale, sono ben 2500 chilometri di costa. E’ una delle zone che include bellissime spiagge e aree dove è possibile praticare numerosi sport acquatici. Da vedere assolutamente le Cliffs of Moher, questa passeggiata panoramica tra verde e mare, il Downpatrick Head nella contea di Mayo. Se per qualche ora vorrete abbandonare l’auto, è una gita perfetta per gli amanti del mare e dei lughi incontaminati la visita alle Isole Aaran, questi fazzoletti di terra spersi nell’oceano dove il gaelico è la lingua principale.

Copper Coast
Si sviluppa nella contea di Waterford a collegamento di Tramore e Dungarvan due rinomate località balneari a cui fanno da sfondo le Comeragh Mountains. Da vedere la Ballyscanlon Forest, la Kilfarray Beach e per una gita culturale la Copper Coast Geopark Centre per ripercorrere la storia delle miniere di rame della zona.

Ards Peninsula
E’ una delle strade più brevi d’Irlanda ma è comunque possibile effettuare diverse visite. Partendo da Newtownards, seguendo la Portaferry Road si transita da Mount Stewart House and Gardens e il villaggio storico di Greyabbey. Una traversata in traghetto per visitare Portaferry e Strangford. Al ritorno invece seguite la costa del Mare d’Irlanda per visitare le piccole cittadine di Donaghadee e Millisle, sino al villaggio di Bangor

Ring of Kerry
Una strada circolare nella regione del Kerry a sud-ovest di meno di 200 chilometri. Questa strada vi permette di ammirare la costa e belle isolette ma anche la zona interna con montagne, laghi e tutta la natura che vorrete. Partendo da Killarney con il suo lago ed il Parco Naturale attraversando i paesi di città di Killorglin, Cahirsiveen, Waterville, Sneem e Kenmare. Da non dimenticare, se volete, Valentia Island e le Isole Skerry. E’ un alternarsi di scorci e panorami da riempirsi gli occhi.

Per ulteriori informazioni | www.tourismireland.com

Stampa