Ristorante “Acchiappagusto”, a Vicenza una giovane chef con la passione dei viaggi

Lungo la dorsale berica il locale, offre un’esperienza di cucina tradizionale di alto livello e con ingredienti selezionati. Ma il suo segreto è un altro…

Stampa

Si trova sui colli vicentini, lungo la dorsale Berica, e di questo luogo adoro soprattutto la magnifica terrazza dove la vista si perde nel verde panorama di giorno, nel rosso dei tramonti la sera, circondato dalla pace riposante del bosco.

Il ristorante “Acchiappagusto” di Arcugnano è da tempo uno dei miei luoghi di ristoro preferiti. Non certo solo per la vista e per il tramonto la sera, ma perché in questo posto posso fare un viaggio nei sapori e nel modo che più mi piace.
La Chef Eleonora Andriolo ha il sorriso negli occhi e lo trasmette nei piatti che realizza, dove la presentazione è sapientemente ricercata e dove gli ingredienti ed i sapori sono sempre in primo piano.
Belli da vedere e molto piacevoli da gustare.

Il viaggio è servito

Eleonora è giovanissima e come me ama viaggiare. I piatti che propone sono spesso contaminati da sapori e ricordi di terre lontane. Il tocco del suo entusiasmo rende il tutto un’alchimia perfetta.
Dai suoi viaggi sono nati piatti come “La mia Marrakech”, risotto alla barbabietola con tartufo, carcadè e crema di Vezzena e “Orchidea framboise”, una torta monoporzione a base di mousse di vaniglia del Madagascar e lamponi, o ancora la “Battuta di scampi di Manfredonia al lime con granita di bergamotto e prosecco”.
Ma il mio piatto preferito è sempre a base di pesce – le cruditè sono una meraviglia – ed ottime le proposte di pesce dall’Adriatico, dalla Sardegna oppure dalla vicina Chioggia.
E’ questo uno degli aspetti che apprezzo di più della sua cucina: il ruolo principale è giocato dal sapore degli ingredienti di prima qualità, con qualche piccola variante esotica che ne esalta il gusto senza mai snaturarlo.

Un sogno che si realizza

A 27 anni la giovane Chef, che da oltre dieci anni sogna di fare la cuoca, si ritrova con entusiasmo e determinazione alla guida del Ristorante “Acchiappagusto“.

«È ciò che ho scelto e oramai è parte di me e della mia vita. Lo so: stare in cucina è faticoso, talvolta logorante. Non mi faccio scoraggiare. Sono determinata, forse un po’ folle, ma attraverso i miei piatti riesco a raccontare ciò che mi circonda: è un atto con cui dono una parte di me stessa agli altri», 5spiega la giovane Chef seduta a uno dei tavoli della terrazza del suo ristorante.
AcchiappagustoEmozioni dei Sapori” è stato avviato assieme al padre Flavio quattro anni fa e da quest’anno è lei il Direttore d’Orchestra con una squadra tutta al femminile: in sala ci sono la sorella Sofia e Marta Sofia, la compagna del padre Flavio.

Nel 2015, ha frequentato numerosi corsi di alta cucina. La svolta avviene nel 2016 con uno stage al ristorante stellato “Esplanade” di Desenzano del Garda, dove ha affiancato lo Chef Massimo Fezzardi in cucina. Il 2018 è stato invece l’anno della pasticceria e frequenta una master class di alta pasticceria con la pluripremiata Chef Pâtissière Cècile Farkas Moritel «Adoro preparare i dolci: rappresentano la conclusione di ogni pasto e devono accompagnare il commensale per lungo tempo lasciando un buon ricordo, non troppo dolce, ma soprattutto leggero».

Una Carta dei vini con 140 etichette

Ad accompagnare i piatti realizzati con ingredienti di prima qualità ed altamente selezionati tra le eccellenze del territorio, non può mancare una interessante selezione di vini. Tra le 140 etichette della carta dei vini spiccano le selezioni italiane, con uno sguardo particolare alla Strada dei Vini dei Colli Berici.

Dove si trova

Il Ristorante Acchiappagusto Emozioni dei Sapori si trova ad Arcugnano (Vicenza) in Via S. Giustina 9, 36057 Telefono. 0444323713 www.acchiappagusto.it
Chiusura settimanale: domenica sera (nel periodo estivo da giugno ad agosto anche a pranzo), lunedì tutto il giorno Chiusura per ferie: dal 15 ottobre al 29 ottobre.
Menu degustazione € 70,00 – bevande escluse.

 

Stampa