Nel segno della tradizione i mercatini di Natale a Caravaggio

In provincia di Bergamo, dal 4 novembre al 6 gennaio, con i suoi mercatini colma la città di atmosfera natalizia durante il periodo delle festività!

Stampa

Il Natale torna a rivivere nella sua atmosfera più autentica al Centro Verde di Caravaggio (BG), dove il 4 novembre 2018 ha aperto il Christmas Garden, mercatino natalizio all’insegna della tradizione più vera. Con lo scopo di valorizzare le antiche usanze diffuse sul territorio, il Christmas Garden di Caravaggio ha puntato sulle botteghe e sulle casette in legno, i mercatini, dando voce e spazio al lavoro manuale degli artigiani. Ed ecco che un antico borgo prende vita tra decorazioni di tutti i tipi, festoni e luci colorate, mentre le ampie e luminose serre del Centro Verde Caravaggio diventano il palcoscenico ideale per corsi e laboratori, ma soprattutto per spettacoli e musica. Divertimento  assicurato per grandi e piccini che qui trovano colori e sapori familiari, ma imparano a conoscere anche il suono dei Baghet, le antiche cornamuse delle Valli Orobie. Ricreato per la prima volta in un giardino, il mercatino di Natale di Caravaggio è in grado di conquistare gli animi dei visitatori con la sua autenticità e semplicità, pur non mancando diverse attrazioni.

In primis, i Giganti del Natale, figure alte 4 metri, che vegliano sul mercatino quasi a preservarne lo spirito originale. Ciascuno ha la sua specializzazione; c’è il Gigante che protegge gli animali, quello che si occupa delle piante, infine la Gigantessa che vigila sulle case affinché siano pronte per il Natale. Non avendo i Tre Giganti un nome, il Centro Verde Caravaggio ha organizzato il concorso per bambini  “In cerca d’autore”, grazie al quale verranno scelti i disegni e i nomi più simpatici, anche se tutti i partecipanti riceveranno un piccolo dono.

Poi c’è la Bottega del Guelfo con i suoi meravigliosi presepi, una tradizione molto diffusa a Bergamo fin dal 1500, anche se meno nota di quella napoletana. L’attività di molte botteghe, tra le quali la più famosa era la Bottega del Guelfo, si esprimeva nel produrre sculture in gesso per le chiese e nel realizzare i presepi durante l’Avvento. Questa preziosa tradizione è diventata lo spunto per attivare una collaborazione con il Museo del presepe di Dalmine, custode fedele di migliaia di presepi da tutto il mondo, per una splendida Mostra in sede. E per l’occasione tornerà a rivivere anche la Bottega del Guelfo, con la riproduzione delle sue celebri statuine di gesso. Ma non finisce qui; il viaggio nel mondo dei presepi varca i confini nazionali e prosegue Oltreoceano con la tipica casa americana e i villaggi in miniatura che offrono uno spaccato diverso del Natale, tra musiche e personaggi in movimento. Davvero originale, il presepe versione bonsai di Paolo Morandi, sarà visibile al Christmas Garden del Centro Verde Caravaggio per tutto il periodo delle feste.

Ma se tra i punti forti del Villaggio di Natale c’è il recupero della tradizione, non meno importante è l’aspetto ludico, con la proposta di corsi, laboratori e spettacoli.

Che meraviglia! Possiamo scegliere di addobbare l’albero di Natale, cimentarci nella preparazione di ghirlande, o più semplicemente realizzare pacchetti regalo; anche se il divertimento raddoppia nei fine settimana quando il pubblico è allietato da spettacoli particolari come “La serra incantata” ad opera della compagnia Sabbie luminose o “Gioppino e la magia del Natale” della compagnia i Burattini Bonacina.

Infine, il Christmas Garden è il luogo ideale per acquistare tutto quello che rende splendida la nostra casa e la tavola nel periodo natalizio: candele, decorazioni, fiori, posate e piatti, ma anche per un’ idea regalo che coniughi il gusto con la novità.

 

Per informazioni:

Christmas Garden, via Treviglio Sn, Caravaggio (Bg)

Apertura: dal 4 novembre 2018 al 6 gennaio 2019.
Orari:
dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19; sabato, domenica e festività orario continuato dalle 9 alle 19.   

Info: Centro Verde Caravaggio, tel. 0363 53134, info@centroverde.com, www.centroverde.com

Stampa