Zoe, la prima assistente virtuale ed altre novità sulle navi di MSC Crociere

Grandi novità per MSC Crociere: il debutto della prima assistente virtuale a bordo e l’approdo all’isola caraibica Ocean Cay.

Stampa

A bordo delle navi da crociera MSC ci sarà presto un’importante novità: Zoe, la prima assistente virtuale in tale settore è pronta a salpare! Si tratta di una nuova frontiera della tecnologia, ovvero un’intelligenza artificiale dotata di un sistema vocale, disponibile in sette lingue, che si troverà in ogni cabina delle navi MSC. L’obiettivo è di offrire ai crocieristi una comunicazione flessibile senza dover abbandonare la propria stanza; semplicemente dicendo “Ok Zoe”, l’assistente virtuale si attiva ed, in poco tempo, è in grado di rispondere a più di cento domande e fornire informazioni utili sui servizi di bordo e sulle prenotazioni.

Un’altra novità importante riguarda la notevole crescita della flotta navale: entro il 2027 le navi da crociera MSC saranno ben 29, assicurando alla compagnia il primo posto per aumento numerico di esemplari navali. MSC Bellissima debutterà il prossimo 2 marzo a Southampton e avrà come madrina d’eccezione Sophia Loren; successivamente sarà la volta di MSC Grandiosa a novembre e MSC Virtuosa nel 2020.

L’ultima notizia riguardante il gruppo crocieristico è l’introduzione di una nuova destinazione esclusiva tra le tappe dei vari itinerari. A partire da novembre 2019, infatti, i crocieristi potranno visitare l’isola Ocean Cay MSC Marine Reserve, un vero e proprio paradiso caraibico delle Bahamas. MSC Crociere ha trasformato un ex sito industriale, una volta utilizzato per estrarre sabbia, in un’isola privata dove poter ammirare la bellezza della natura circostante. L’intento è quello di offrire la possibilità agli ospiti di entrare in contatto con l’habitat isolano in modo sostenibile, salvaguardando l’oceano e la bellissima barriera corallina. Circondata da acque protette, l’isola ospiterà una nursery dedicata allo sviluppo ed alla protezione dei coralli. Oltre due chilometri di finissima sabbia bianca suddivisi in sette diverse spiagge, ognuna diversa dall’altra, sono a disposizione degli ospiti delle navi, per vivere un’esperienza paradisiaca indimenticabile.

Stampa