fbpx
Stampa

Per chi soffre di intolleranze o ha difficoltà a digerire i classici prodotti da forno, il pane di kamut senza lievito può essere una soluzione.

La farina di grano khorasan KAMUT® è un ingrediente che negli ultimi anni viene sempre più spesso scelto e utilizzato come alternativa alla più classica di grano tenero. Per la sua natura facilmente digeribile, il pane di Kamut® senza lievito lo è ancora di più.
La panificazione in questa modalità è un procedimento antico. Vediamo due ricette per prepararlo senza lievito: azzimo e in una versione non lievitata.

Ingredienti:

  • 400 g di farina di kamut
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva

Setacciate la farina in una ciotola capiente: iniziate ad aggiungere, poco alla volta, l’acqua e l’olio. Lavorate l’impasto con una forchetta fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, che farete riposare coperto per un’ora circa.
Riprendete la pasta e stendetela in una sfoglia sottile con l’aiuto di un matterello. Stendete la sfoglia su una teglia antiaderente da forno e cuocete in forno caldo a 200°C per 20 minuti. Il pane azzimo indurisce nel giro di un solo un giorno: potreste prepararne solo la quantità che intendete consumare oppure potreste congelarlo.

 

Ingredienti per 8 piccole focacce:

  • 200 g di farina di frumento integrale
  • 300 g di farina di kamut
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di zucchero

Impastate le farine, l’acqua, 2 cucchiai di olio e lo zucchero, fino a ottenere un composto morbido e liscio.
Dividete la pasta in 8 parti e formate altrettanti dischi con l’aiuto di un matterello.
Disponete le monoporzioni su una teglia antiaderente, conditele con un filo di olio e cuocete in forno a 200° per 10 minuti.

Servitele subito, ben calde e ancora fragranti.

Stampa