Firenze: una mostra multimediale per entrare nelle opere di Klimt

A dal 26.11.2016 al 02.04.2017

Grazie a realtà virtuale e video mapping, al museo di Santo Stefano al Ponte di Firenze è possibile vivere le opere più belle e celebri di Gustav Klimt.

Stampa

Si chiama Klimt Experience ed è una grande rappresentazione multimediale che resterà a Firenze fino al 2 aprile 2017: sulle architetture di Santo Stefano al Ponte, una chiesa sconsacrata che risale al 1100, vengono proiettate più di settecento immagini dei quadri più importanti del pittore austriaco.

Grazie al sistema Matrix X-Dimension, progettato per questa installazione, ci si potrà immergere nell’arte di Klimt, supportati da materiali didattici fisici, approfondimenti nei tavoli interattivi touch screen e dalla Klimt VR Experience da vivere attraverso gli Oculus Samsung Gear VR.

A Firenze, dunque, prendono vita opere che ormai appartengono all’immaginario visuale popolare: la più importante ed enigmatica, “L’albero della vita”, quella più famosa, “Il bacio”, la “Giuditta” e moltissime altre.

Info

Klimt Experience
Santo Stefano al Ponte, Firenze
www.santostefanoalponte.it

Stampa