Gli involtini di verza ben si adattano a ogni tipo di ripieno, oggi vi proponiamo una versione vegetariana con verdure fresche di stagione, per fare un pieno di vitamine ed essere pronti ad affrontare la primavera!

Stampa

Le verze sono un ortaggio a foglia verde molto ricco di vitamina C e sali minerali, e grazie alla grandezza delle loro foglie ben si prestano a fare da involucro per diversi involtini. La ricetta che vi proponiamo oggi prevede un ripieno di sole verdure: carote, patate, spinaci e molte altre fonti di vitamine.

Involtini di verza con verdure

Ingredienti:

4 foglie cavolo verza
80 gr carote
80 gr patate
30 gr pangrattato
100 gr spinaci
50 gr piselli
400 gr pomodori pelati
1 uovo
2 gambe sedano
30 gr parmigiano
1 cipolla
Noce moscata q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione:

Sbollentate per qualche minuto le foglie di verza in acqua bollente salata, poi sgocciolatele con cura e allargatele con cura in modo che si asciughino.

Nel frattempo pelate carote e patate e tagliatele a dadini abbastanza piccoli. In una padella mettete un filo di olio extravergine di oliva e una cipolla tritata finemente, poi aggiungete le carote, le patate, gli spinaci, il sedano tagliato a tocchetti e i piselli sgranati. Fate cuocere tutto per circa 20 minuti, poi salate e pepate.

Una volta cotte le verdure, trasferitele in una ciotola e mescolatele con l’uovo, il parmigiano grattugiato e il pan grattato. Aggiungete una grattugiata di noce moscata e mescolate bene il tutto. Utilizzate questo composto per farcire le foglie di verza, una volta ottenuti degli involtini legateli con il filo da cucina e cuoceteli al forno per 25 minuti a 180°.
Una volta cotti servite gli involtini completando con sale e pepe. Un contorno vegetariano molto semplice, ma molto saporito che piacerà anche ai bambini!

Stampa