Gucci collezione Autunno/Inverno 2008-2009

Stampa

La donna proposta da Frida Giannini è una sorta di gypsy-groupy dai dettagli preziosi

Folklore russo e un’anima decisamente rock: è questa la donna Gucci pensata da Frida Giannini per l’imminente stagione invernale.
La collezione Autunno/Inverno 2008-2009 proposta porta in scena donne dal look deciso e grintoso che mescolano con disinvoltura capi di ispirazione folk, a stivali in pelle e giacchine preziose dal taglio militare.
Un glamour che guarda ai Balcani ma riprende lo stile delle groupies anni ’70: occhi truccatissimi, capelli lunghi, lungo i fianchi, su pantoloni skinny attillatissimi, catene tintinnanti e passamanerie e poi vaporose pellicce di Astrakan, pantaloni lavorati con superbi e intricati ricami gitani mescolati a grintose borchie dorate.
E le borchie punk rock appaiono anche su stivali in pelle dai tacchi vertiginosi e sulle nuove borse, prime fra tutte “hysteria”, già vero e proprio must, proposta in versione imprimé e in seta jacquard.

Stampa