Tanzania in inverno per assistere alla Grande Migrazione al Serengeti

Impronte Wilderness organizza un safari al Parco Nazionale del Serengeti, in Tanzania, dove ogni anno si assiste al passaggio della Grande Migrazione.

Stampa

Il Parco Nazionale del Serengeti è tra i più importanti parchi protetti dell’Africa orientale, dichiarato patrimonio dell’UNESCO e da sempre una delle principali attrazioni turistiche della Tanzania. È forse la regione più rappresentativa dell’ecosistema della savana subsahariana, soprattutto perché ospita una quantità considerevole di meravigliose specie animali: gnu, zebre, gazzelle, leopardi, ghepardi, elefanti, rinoceronti.

Il Serengeti ogni anno fa da scenario alla cosiddetta Grande Migrazione, una transumanza di animali erbivori, soprattutto di zebre e gnu, fra alcuni dei parchi più importanti della Tanzania: smuovendo il terreno con gli zoccoli e con le loro feci, questi animali contribuiscono al rinnovamento annuale del manto erboso del parco.
La Grande Migrazione segue il ciclo delle piogge, così che quando i pascoli si esauriscono, le mandrie devono spostarsi per cercare nuove disponibilità di cibo: nel periodo tra dicembre e marzo, proprio nei pressi del lago Ndutu a sud del parco Serengeti, più di 2 milioni di animali tra gnu, gazzelle e zebre scelgono di fermarsi in questi spazi sconfinati per dare alla luce i loro piccoli. I cuccioli sono poi pronti ad aprile per seguire gli adulti e partecipare alla transumanza alla ricerca di nuovi pascoli e acqua per sopravvivere.

Il tour operator Impronte Wilderness Safari, da sempre in un’ottica di turismo differente, rispettoso della natura, dei suoi ritmi e dei suoi abitanti, organizza un tour di gruppo in Tanzania dal 24 febbraio al 5 marzo 2017, per assistere a questo momento magico della Grande Migrazione.
Ogni giorno si organizzano safari fotografici , e dalle camere di stoffa dei campi tendati si possono ammirare i famosi tramonti d’Africa, quelli che squarciano il cielo rendendo tutto rosso fuoco; assistere alla nascita dei cuccioli sarà l’esperienza più bella e coinvolgente che difficilmente dimenticherete.

L’itinerario nel dettaglio è il seguente:

24-25 febbraio 2017: ITALIA-ARUSHA (1 notte)
Partenza dall’Italia con volo di linea. Dopo il disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida e trasferimento al The Arusha Hotel o similare.

26-27-28 febbraio 2017: SERENGETI NDUTU (3 notti)
Dopo la prima colazione in hotel, molto presto al mattino partenza con la nostra 4×4 privata in direzione Serengeti Sud nell’area di Ndutu. Sistemazione in campo tendato.

1-2-3 marzo 2017: SERENGETI SERONERA (3 notti)
Presto al mattino trasferimento nelle sconfinate praterie del Serengeti, 3 giorni di esplorazione nell’area di Seronera alla ricerca di leoni, leopardi, elefanti e altre specie di antilopi che vivono nel Parco Naturale. Sistemazione in campo tendato.

4 marzo 2017: SERENGETI-NGORONGORO (1 notte)
Dopo la colazione e il safari fotografico del mattino, trasferimento a Ngorongoro Conservation Area. Safari lungo il percorso. Arrivo nel pomeriggio e sistemazione in campo tendato.

5 marzo 2017: NGORONGORO-KILIMANJARO
Presto al mattino discesa nel cratere alla ricerca dei rinoceronti e altri varie specie di predatori. Pranzo nel parco, nel pomeriggio trasferimento a Kilimanjaro Airport.

Quota a persona a partire da 3700,00 €

 

Per info e prenotazioni:

Impronte Wilderness Safari
0584 630817
info@iwsafari.com
www.iwsafari.com

Stampa