Penna Omas collezione Fenice

Stampa

Si chiama ‘Il viaggio della Fenice’ la nuova stilografica in edizione limitata lanciata dal celebre brand di strumenti per la scrittura

La figura della Fenice cinese rappresenta il potere e la prosperità che era un attributo esclusivo dell’imperatore e dell’imperatrice, gli unici autorizzati a portare il simbolo del Feng.
Questo misterioso uccello è la personificazione delle forze primordiali dei Cieli: nel becco porta i testi sacri, nel corpo reca iscritte le Cinque Virtù Cardinali, la sua canzone contiene le cinque note della scala musicale cinese e la coda ha i cinque colori fondamentali: il blu (l’Est, la primavera e il legno), il rosso (il Sud, l’estate e il fuoco), il bianco (l’Ovest, l’autunno, il metallo), il nero (il Nord, l’invero e l’acqua), il giallo (il Centro, l’imperatore e la terra).
I due colori yang, blu e rosso, si bilanciano con i colori yin, bianco e nero.
Proprio per rendere omaggio a questa figura così affascinate, Omas, azienda che dal 1925 realizza dei veri capolavori per la scrittura, ha dato vita alla sontuosa stilografica denominata “Il Viaggio della Fenice”.
Sulla testa della bella penna domina una bellissima giada di un verde intenso che richiama quello di parte del piumaggio. Originalissimo il fermaglio, ispirato al movimento e all’armonia.
La Fenice vola dalla Grecia alla Cina, dal Partenone, abilmente riprodotto sul cappuccio, al Palazzo D’Estate, simbolicamente miniaturizzato sul pennino, unendo in occasione delle Olimpiadi due grandissime civiltà la cui influenza è stata fondamentale nell’evoluzione dell’Umanità.

Stampa