Burger di quinoa e noci

Un secondo vegano molto apprezzato anche da coloro che usualmente mangiano carne, infatti questi burger oltre ad essere deliziosi sono anche molto proteici e soddisferanno anche i palati più esigenti!

Stampa

La quinoa è una pianta erbacea molto conosciuta all’interno del mondo vegano e vegetariano perché viene utilizzata come un cereale ed è molto ricca di fibre e proteine essenziali per l’organismo umano. In questa ricetta vengono utilizzate anche le noci, dei semi oleosi ricchi di vitamine e di omega 3.

Burger di quinoa e noci

Ingredienti:

  • 190 gr riso integrale
  • 180 gr quinoa
  • 120 gr noci
  • 30 gr pan grattato
  • 2 cucchiai farina integrale
  • 40 gr semi di lino
  • Acqua q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • Paprika q.b.
  • Cumino q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Riempite un bicchiere di acqua e aggiungete i semi di lino, poi metteteli da parte. Nel frattempo mettete in una ciotola il riso integrale già cotto (per velocizzare la cottura vi consigliamo di utilizzare la pentola a pressione), la quinoa già cotta, le noci schiacciate e tritate e il pangrattato. Mescolate accuratamente e poi aggiungete anche la farina integrale e un cucchiaio di olio evo.

Tritate finemente la cipolla e l’aglio e aggiungeteli agli altri ingredienti, poi mescolate accuratamente e aggiungete paprika, cumino e sale a piacere. Aggiungete l’acqua e i semi di lino che serviranno da addensante, e mescolate fino ad ottenere un composto che si stacca dalle mani e con il quale si può formare dei burger.

Formate gli hamburger dando la classica forma con le mani o utilizzando lo stampino apposito, poi fate scaldare un po’ di olio in padella e cuoceteli rigirandoli a metà cottura. Servite i burger all’interno di un gustoso panino o accompagnati da verdura fresca, una goduria per il palato ma anche per la linea!

piatti-vegani

Stampa