-->
Stampa

Il tipico antipasto tosco-umbro dei giorni di festa: scoprite come preparare questa ricetta tradizionale!

L’antipasto della domenica a casa dei nonni di Città di Castello (PG) era sempre il solito, ma sempre delizioso e ruvido allo stesso tempo: una salsa marrone che alla vista poteva sembrare poco appetitosa ma di cui ancora oggi si ha nostalgia. Si trattava della “salsetta di fegatini” spalmata su una fetta di pane toscano senza sale.

Ogni famiglia custodisce gelosamente la sua ricetta. Noi invece condividiamo la nostra con voi! Seguiteci e potrete portare in tavola un pezzo di Italia centrale!


Crostini con i fegatini di pollo

Tempo di preparazione: 1 ora e mezza
Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 8 fette di pane toscano senza sale
  • 300 gr di fegatini di pollo
  • 1/2 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 20 gr di burro
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • sale e pepe

Procedimento:

Laviamo i fegatini di pollo. Puliamo e tritiamo la carota, il sedano e la cipolla.
Mettiamo a soffriggere il trito di verdure in una casseruola con l’olio. Uniamo i fegatini, la salsa di pomodoro e il vino. Dopo circa 15 minuti, aggiungiamo il burro, sale e pepe e facciamo cuocere per almeno altri 40 minuti. Una volta cotta la nostra salsa, tritiamo il tutto e spalmiamo sulle fette di pane toscano precedentemente abbrustolite.

Buon appetito dalla Redazione!

Stampa