La vellutata vegana perfetta per il vostro inverno

Un primo piatto completo e sano che riscalderà e delizierà i vostri ospiti. La ricetta della vellutata patate, cavolfiori, salvia e cipolla è una irresistibile ricetta dal profumo tedesco, la consistenza italiana e il sapore spagnolo

Stampa

L’inverno è ormai arrivato e il freddo comincia a insinuarsi nelle ossa: il momento è propizio per dedicarsi all’arte culinaria, per riscaldare e profumare l’aria della nostra casa!

Una deliziosa vellutata vegana di patate, cavolfiore, salvia e cipolle in camicia, vi stupirà e ammalierà.
Valentina e Jules, due bloggers vegane del Mondo, ci offrono la loro ricetta per questa magica soup che ci porta nel nord della Germania, nel sud della Spagna e nelle nostre Alpi.

Ingredienti per 2 persone:

  • 6 patate medie ( tagliate a cubetti di 2 cm )
  • 160gr cavolfiore
  • 2 ½ tazze d’acqua
  • 6 foglie di salvia
  • 1 ½ cucchiai di lievito alimentare
  • 2 piccole cipolle, finemente tritati
  • 1 ½ olio extravergine d’oliva
  • sale qb
  • Pepe rosa ( opzionale)
  • mixer ad immersione o frullatore

Preparazione:

Lessate nell’acqua con poco sale, i cubetti di patate finché non raggiungono una consistenza morbida. Estraeteli e frullateli con un mixer ad immersione. Mettete da parte l’acqua di bollitura.
Fate bollire dell’olio in un pentolino e friggeteci le cipolle fino a che non ottengono una perfetta doratura. Attenzione a non scottarvi e a non bruciare le cipolle, se il colore che hanno è marrone, avete sbagliato qualcosa. Nell’acqua che avete conservato precedentemente, bollite i cavolfiori, aggiungendone se necessario.

Una volta ben cotti, metteteli nel frullatore con 2 ½ tazze della stessa acqua utilizzata per bollire le verdure. Frullate tutto insieme fin quando il composto non diventa completamente liscio. Aggiungeteci sale a vostro piacimento e una spruzzata di pepe rosa.
Servitela calda con una bella foglia di salvia che profumerà la vostra vellutata e la decorerà elegantemente.

Consiglio:

Servite questa deliziosa vellutata con due fette di pane toscano tostate e…Guten appetit!

 

Se questa ricetta vegana vi ha deliziato non esitate e consultate il sito web di Vale & J

Stampa