fbpx
Stampa

Tutto pronto per l’imponente evento che ha visto la moglie di Hu Jintao come prima ‘ospite d’eccezione’ del padiglione Italia

Expo Shangai ai blocchi di partenza: l’importante evento internazionale verrà infatti inaugurato il 1° maggio e alla vigilia del suo inizio Liu Yongqing, moglie del presidente cinese Hu Jintao, ha già visitato il padiglione italiano, segno evidente dell’interesse orientale per il made in italy.
La first lady cinese si è infatti a lungo fermata nel padiglione italiano dove ha potuto apprezzare molte opere d’arte, prime fra tutte quelle firmate dal grande maestro Canaletto, e al termine della visita ha espresso al commissario generale italiano per l’Expo, Beniamino Quintieri, le sue più sentite congratulazioni per il bel padiglione che mette ben in evidenza le eccellenze italiane.
L’Italia è presente a Shangai anche nella persona dell’onorevole Prestigiacomo che ha inaugurato, insieme con il presidente della Commissione Europea Jose Manuel Barroso, il Centro sino-europeo per l’energia pulita che ha sede nell’edificio ecologico sino-italiano costruito due anni fa nel campus dell’Università Tsinghua di Pechino.

 

Fonte | Ansa.it

Stampa