Autunno a Parigi

La Ville Lumiere offre spunti interessanti per un romantico week-end in cui respirare la raffinatezza della Belle Epoque tra cultura e divertimento

Stampa

Parigi è una città magica e incantevole e in questo periodo autunnale offre scenari davvero suggestivi, ideali per una romantica fuga magari in vista del ponte dell’8 dicembre.
Moda, cultura e arte del bien vivre si respirano in tutti gli angoli della Villa Lumiere e in particolare nel bellissimo Hotel Bellechasse Saint-Germain che porta la firma di Christian Lacroix e propone ambientazioni neo-classiche dallo spirito bohemienne.
Un ambiente intimo, curato fin nei particolari: tutto l’interior design è stato finemente immaginato e progettato dal grande couturier Christian Lacroix.
L’Hotel dispone di 34 stanze decorate con carte da parati originali e di grande impatto scenico e arredate con colori, soggetti, pezzi di design e mobili che suggeriscono un esclusivo spirito neo-classico e bohemienne.
Per gli appassionati d’arte, poi, non vi è città più indicata: tra le mostre più interessanti di questo periodo vi segnaliamo quella che si sta tenendo al Louvre e che ha come protagonisti Tiziano, Veronese e Tintoretto.
I tre rivali per eccellenza del Rinascimento veneziano si sfidano a colpi di talento e tecnica nella Napoleon Hall del prestigioso museo parigino fino al prossimo gennaio 2010.
Les Arts Décoratifs rende invece omaggio alla grande Madeleine Vionnet, purista della Moda e tra i più grandi stilisti francesi del ventesimo secolo.
La retrospettiva porta in scena ben trenta modelli, realizzati dal 1912 al 1939 e tutt’oggi perfettamente conservati presso Les Arts Décoratifs.
Hommages à Toulouse-Lautrec affichiste è poi la mostra che è attualmente di scena al museo Les Arts Decoratifs di Parigi.
Fino al prossimo 3 gennaio 2010 sarà possibile scoprire più a fondo il genio di Toulouse-Lautrec, artista francese che con il suo stile innovativo ha immortalato il periodo della Belle Epoque lanciando la tecnica dell’affiche e introducendo lo stile pubblicitario.
Infine, una chicca per gli amanti dei profumi più raffinati ed esclusivi: Fragonard è una storica maison del profumo francese, in cui si mescola tutto il fascino della Provenza alle esigenze tipiche del contemporaneo.
Facendo leva su una profonda tradizione nella produzione del profumo e dei prodotti ad esso affini, Fragonard realizza delle creazioni esclusive e ricercate, pezzi unici in grado di profumare e allietare sia la persona che la casa.
E’ possibile visitare sia la boutique Fragonard che il suggestivo museo situato all’interno della Napoleon III, una sontuosa casa costruita nel 1860 dal Lesoufaché, uno studente di Garnier.

Stampa