Motorshow di Bologna 2008

Stampa

Parata di auto da sogno al Motorshow di Bologna 2008: in arrivo Ferrari Scuderia Spider 16M, Lamborghini Gallardo LP 560_4 Spyder, le nuove Porsche Cayman e Boxter, Mercedes GLK Hybrid, senza dimenticare la piccola Abarth 500 Esseesse

Motorshow di Bologna 2008. Dal 5 al 14 dicembre 2008 si terrà la 33^ edizione del Motorshow di Bologna. Il principale avvenimento italiano dedicato al settore aut motive si annuncia più ricco che mai, in particolar modo per quanto concerne le vetture più esclusive. Regina annunciata della manifestazione sarà l’ultima creatura del cavallino rampante, ovvero la Ferrari Scuderia Spider 16M. Si tratta di una versione speciale della Ferrari F430 Spider nata per celebrare la vittoria delle ‘rosse’ del 16° Mondiale Costruttori Formula 1 2008. La Scuderia 16M è caratterizzata dal propulsore portato a 510 cavalli di potenza, il peso di soli 1340 chilogrammi e una profonda personalizzazione della plancia realizzata in fibra di carbonio, alla quale è possibile abbinare un esclusivo Apple ipod Touch da 16GB griffato Ferrari. A contendere i riflettori alla Ferrari sarà l’eterna rivale Lamborghini: la casa del toro porterà a Bologna l’esclusiva Gallardo LP 560_4 Spyder. Una scoperta stellare, capace di portare (ovviamente solo in pista) i fortunati possessori ad assaporare i 310 km/h con il vento nei capelli. Dalla Germania risponde a tono Porsche, esibendo due pezzi da novanta come le nuova Boxster e Cayman. Le sportive a motore centrale di Zuffenhausen si presentano con propulsori potenziati e un look rinnovato contraddistinto da luci anteriori e posteriori a LED. Grande attenzione anche per l’ecologia, con emissioni notevolmente ridotte per entrambe. In ambito ecologico citiamo anche la presenza della desiderata Mercedes GLK, presentata in versione ibrida. Chiudiamo questo assaggio delle più esclusive creature esposte al Motorshow 2008 citando l’Abarth 500 Esseesse. Piccolo ed esclusivo oggetto del desiderio made in Italy, l’Abarth SS viene allestita direttamente nelle officine autorizzate del marchio: motore potenziato a ben 160 cavalli, freni maggiorati, cerchi superleggeri da 17 pollici e targhette identificative specifiche soddisferanno anche gli appassionati dello scorpione più incontentabili.

 

 

Guarda lo speciale sul Motor Show di Bologna

 

Stampa