Stampa

Verona dal 4 al 7 novembre diventa la capitale internazionale dell’equitazione grazie alla tanto attesa Fieracavalli-International Horse Festival giunta alla sua 112? edizione.

Verona si veste dei colori dell’intrattenimento e della festa e ospita dal 4 al 7 novembre la tanto attesa Fieracavalli-International Horse Festival, la più importante kermesse internazionale del panorama equestre giunta ormai alla sua 112° edizione.

Per quattro giorno la città scaligera diventa la capitale del cavallo all’insegna dell’eccellenza e ospita le razze equine più ricercate e prestigiose. L’attenzione di curiosi ed esperti sarà catturata da oltre 2500 meravigliosi esemplari, ma sicuramente da non perdere sono i bellissimi Tsjabring 429 e Khadrons Indian Chief.
Tsjabring è lo splendido frisone olandese valutato 600.000 euro e identificato come la promessa del dressage della sua razza, una delle più antiche d’Europa. Khadrons Indian Chief invece, già definito da oltreoceano the only one like him, è uno degli esemplari più rari e perfetti della nuova razza Quarab che, con soli 450 esemplari in tutto il mondo, sta riscuotendo sempre maggior successo tra gli appassionati di Arabi e Quarter. Khadrons, è già stato valutato oltre 200.000 €

Per i più curiosi, non sono da dimenticare i cavallini più piccoli al mondo, conosciuti come Chevaux miniature e Falabella e quelli più maestosamente alti: gli esemplari di Shire di altezza superiore ai 2 metri al garrese.

Fieracavalli è accompagnata da una serie di appuntamenti ed intrattenimenti e in particolare, quest’anno è presente una rievocazione storica di “Gladiatori ed imperatori”, a cura della Città di Albino. Un tuffo nel passato che si da appuntamento a sabato 6 e domenica 7 alle 15.00, con uno spettacolo dal sapore antico dove i cavalli saranno protagonisti di una BEN HUR rivisitata.

Fieracavalli  è a Veronafiere dal 4 al 7 novembre.
Per saperne di più www.fieracavalli.it

Stampa