Vacanze invernali in Alta Pusteria

Le candide Dolomiti di Sesto e Braies, Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO, accolgono gli sciatori dai primi di dicembre

Stampa

In Alta Pusteria riparte la stagione sciistica con l’apertura di tutti gli impianti di risalita nelle aree di Monte Elmo, Croda Rossa, Baranci, Dobbiaco, Waldheim, Passo Monte Croce e Braies e le offerte del
Un paradiso per sciatori e snowboarder, che nei sette comprensori sciistici dell’Alta Pusteria hanno a disposizione 55 km di piste da sogno, accessibili con un unico skipass (Skipass Alta Pusteria), battute alla perfezione e ottimamente servite da 28 moderni impianti di risalita.
E per rendere le vacanze sulla neve un sogno che diventa realtà, il Consorzio Turistico Alta Pusteria offre dei pacchetti creati ad hoc.
Dal 4 al 23 dicembre per chi sceglie la formula ‘Dolomiti Superski Première’, c’è la possibilità di soggiornare e sciare nei comprensori dell‘Alta Pusteria per 4 giorni al prezzo di 3, o addirittura 8 giorni al prezzo di 6.
Con l’offerta ‘Golden Ski Time’, valida dal 9 al 23 dicembre, pernottando almeno 4 notti in una delle strutture di Sesto, San Candido, Dobbiaco, Villabassa e Braies aderenti alla promozione, lo Skipass Alta Pusteria è gratuito per il periodo di permanenza.
Prezzi a partire da 196 euro a persona in hotel 3 stelle con trattamento mezza pensione; a partire da 200 euro in appartamento per due persone.
Infine, ‘Dolomites Ski Paradise’ è un’offerta valida dal 10 al 30 gennaio 2010 e prevede 7 giorni di soggiorno e 6 giorni di skipass Alta Pusteria, con accesso a 28 impianti di risalita e 55 km di piste su Monte Elmo, Croda Rossa, Baranci, Waldheim, Passo Monte Croce, Dobbiaco e Braies e l'utilizzo gratuito dello skibus per raggiungere gli impianti.
7 pernottamenti in hotel 3 stelle in mezza pensione, skipass incluso a 570 euro a persona; in appartamento per 2 persone, skipass incluso a 615 euro.
Per visionare le strutture che aderiscono a queste iniziative visitare il sito www.altapusteria.info.

Stampa