5 buoni motivi per scegliere un viaggio a Mauritius

Stampa

Facente parte dell’Arcipelago delle Mascarene, Mauritius è un’isola magica e paradisiaca, situata a Est del Madagascar.
Una meta da sogno per trascorrere le vacanze tutto l’anno, in un territorio ricco e affascinante che vi conquisterà.

Mare, spiagge, natura ma anche gente cordiale, clima piacevole e una cultura meravigliosamente mixata: ecco 5 buoni motivi per scegliere un viaggio a Mauritius, la perla dell’Oceano Indiano.

  1. È un paradiso per snorkeling e diving
    Amanti del mare all’ascolto: adorerete Mauritius!
    L’isola gode di fondali mozzafiato, da esplorare con bombola e pinne, alla scoperta di colori incredibili che vi lasceranno senza parole!
    La zona di Flic en Flac, sulla costa occidentale, è considerata una delle migliori per quanto riguarda le immersioni ma ovunque è possibile immergersi e godere di panorami sottomarini davvero pazzeschi.
  2. Offre spiagge da cartolina
    Le spiagge di Mauritius sono varie ma tutte bellissime e, viste le dimensioni dell’isola, è ipotizzabile visitarne più di una nel corso di una settimana di soggiorno.
    Si passa quindi da arenili più frequentati come la Grande Baie, a nord-est, a quelli più naturali, come la selvaggia Belle Mare.
    Da vedere anche Grand Gaube, Flic en Flac e La Morne.
  3. È abitata da gente accogliente, gentile e premurosa
    Sarà per il piacevolissimo mix culturale che la contraddistingue oppure per una semplice apertura naturale nei confronti del prossimo, ma ciò che è certo è che la cortesia della popolazione mauriziana è davvero incredibile.
    Sull’isola vi sentirete a vostro agio, sempre ben voluti e in pace con tutti, in un’atmosfera di sorrisi e cortesia che renderà sicuramente il viaggio migliore.
  4. Gode di un’ottima tradizione culinaria
    La gastronomia di Mauritius è davvero ottima!
    Profumo di spezie, frutta dolcissima, pesce fresco e squisiti piatti di carne: la cucina mauriziana è un sorprendente poutpourri di sapori e odori, nati dall’incontro di culture e tradizioni diverse.
    Non solo dunque influenze africane ma anche europee, francesi e inglesi, con un’importante impronta indiana.
  5. Non regala solo mare ma anche natura e paesaggi unici
    Mauritius è un’isola da vivere a 360 gradi.
    Non soltanto mare e spiaggia, quindi, ma anche escursioni all’avventura, percorsi di trekking e gite alla scoperta del suo verdissimo entroterra.
    Da non perdere i  giardini di Pamplemousse, con le sue piante strane, che si trovano in ben pochi altri posti al mondo e le caratteristiche ninfee giganti che popolano gli specchi d’acqua.
    Ultimo – ma non per importanza – il panorama de  “Le terre colorate di Chamarel”, un paesaggio unico al mondo dovuto alla conformazione del tutto naturale del terreno che, grazie alla sua composizione minerale, cambia colore a seconda dei raggi del sole, assumendo striature variopinte veramente impressionanti.

Stampa