San Valentino a Cortina

Passare la festa degli innamorati in alta quota tra relax, saune e bagni caldi en plain air nell’abbraccio delle Dolomiti.

Stampa

A Cortina si può trascorrere un week end lungo all'insegna dei sentimenti e della tenerezza in occasione della festa degli innamorati.

Le coppie possono, infatti, scegliere di trascorrere i giorni più romantici dell'anno nell'incantevole cornice delle Dolomiti e passare meravigliosi momenti per una vacanza di San Valentino "in tandem" tra saune, bagni caldi all'aperto e golosissime proposte enogastonomiche.
Si parte alla volta dei rifugi dove per esempio presso il Rifugio Averau, davanti ad una finestra con vista sulle splendide cime innevate delle dolomiti, si più, decidere di assaggiare il piatto speciale in onore di San Valentino: i ravioli di carne a forma di cuore conditi con spezie e tartufo.

Si prosegue con una passeggiata romantica alla volta dell'antica baita Brite de Peziè de Parù, un accogliente rifugio dalla particolare atmosfera e dagli interni architettonici molto ricercati.
Infine, durante il week end ampezzano dell'amore non può mancare una cena presso il Tivoli, il ristorante di rinomata fama e una stella Michelin, guidato da Graziano Prest, il quale offre ai suoi ospiti in occasione di San Valentino una bottiglia di champagne Billecart Salmon Rose.

Infine, un'ultima curiosità. Se siete troppo innamorati e non riuscite a resistere al fascino incantato delle Dolomiti allora perché non approfittare dell'occasione e sposarsi a Cortina?
Sposarsi a Cortina è un servizio unico nel suo genere che, da un lato, consolida o crea un legame unico con la Regina delle dolomiti e che la designa come location del suo giorno più bello, e, dall'altro, valorizza il patrimonio culturale e architettonico di questi luoghi.

Stampa