Nuova Mercedes Classe M ? Test Drive

Stampa

Provata nel Vermont la rinnovata ‘stella’ dei SUV premium, Mercedes Classe M. Prezzi a partire da 52964 Euro iva inclusa per contrastare BMW X5 e le altre rivali

Prova su strada
Questo test drive a stelle e strisce della nuova Mercedes Classe M è stato uno dei più articolati e approfonditi tra quelli organizzati negli ultimi anni. Nel corso di due intense giornate abbiamo saggiato il comportamento della nuova Classe M tanto su strada quanto sul diversi percorsi lontani dall’asfalto, dallo sterrato leggero a passaggi decisamente più impegnativi. Il dato che stupisce di più di questa vettura è come una valida base meccanica abbinata ad un’eccellente elettronica siano in grado di conferirle una doppia anima. Su strada il comfort è paragonabile ad una berlina di lusso, con perfetta in sonorizzazione, rollio inavvertibile e prestazioni soddisfacenti con tutti i motori testati. Il lungo trasferimento dall’aeroporto di Albany fino all’hotel che ci ha ospitato (oltre 3 ore di viaggio) ha visto come protagonisti al volante proprio i giornalisti invitati: il risultato è stato convincente, quasi 300 km di autostrada e tratti collinari affrontati in totale relax. In fuoristrada il passo della Classe M è sicuro e deciso: le sospensioni attive coadiuvate dalla rigidità dell’autotelaio sono un pacchetto vincente. Il cambio automatico 7-G Tronic consente di modulare la spinta anche su fondi difficili come una pista fangosa.

Tra le motorizzazioni provate segnaliamo il più recente frutto degli ingegneri Mercedes: il 320 BlueTEC, unità a gasolio caratterizzata Da consumi ed emissioni ridottissimi. Basti pensare che questo motore rispetta le recenti e severe norme americane denominate ‘Bin5’ e qualsiasi altra legge sulle emissioni dei motori diesel esistente attualmente al mondo. Il potente V6 diesel BlueTEC della Classe M dimostra che è possibile ottenere bassi consumi e minime emissioni anche con i SUV. Infatti, oltre ad erogare una potenza di 155 kW/211 CV e mettere a disposizione una coppia massima di 540 Nm, questo propulsore vanta consumi ridotti: GL 320 BlueTEC, ad esempio, consuma solo 9,5 litri di gasolio per 100 chilometri (25 mpg). Grazie a questo dato, che corrisponde ad un risparmio di carburante pari al 20-40% rispetto ad un modello benzina paragonabile. La Classe M BlueTEC arriverà in USA in autunno, nel corso del 2009 in Europa (Italia compresa). La rinnovata Mercedes Classe M invece esordirà nel nostro paese a breve, forte di una vasta gamma di motorizzazioni a partire da poco più di 52000 euro iva inclusa.

Stampa