Le cascate hanno sempre un loro fascino particolare. Al mondo ce ne sono molte ma cinque, in particolare, catturano davvero l’attenzione.

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Definirle come le bellezze della natura più suggestive del pianeta non è certo un’esagerazione perchè loro, le cascate, esercitano da sempre un fascino particolare sull’uomo.
Fenomeni di una potenza incredibile, di una mole spaventosa, che stupiscono e lasciano a bocca aperta chiunque, motivo per cui sono diventate, non a caso, tra le mete più ambite dai viaggiatori.

Maestosità, forza, grandezza ma anche mistero e magia: le cascate non possono che togliere il fiato!
Tante ce n’è sparse per i continenti ma, alcune in particolare attirano l’attenzione dei turisti, vuoi per la loro altezza, la forma o il contesto all’interno del quale sono inserite.

Ecco le 5 cascate più belle del mondo:

  1. IGUAZU (Argentina/Brasile)
    Dal nome dell’omonimo fiume, le Iguazu sono tra le cascate più celebri, ampiamente contese tra Argentina e Brasile.
    Esse sono inserite fra le 7 meraviglie del mondo naturale e sono costituite da un sistema di 275 cascate alte addirittura fino a 70 metri.
    La più famosa è nota come “Gola del Diavolo” e, nel loro insieme, le Iguazu sono state spesso location di noti film come Miami Vice o Indiana Jones.
  2. NIAGARA (Canada)
    Le Niagara Falls sono celeberrime!
    Non si tratta di cascate particolarmente alte ma a stupire è loro forma nonché lo scenario spettacolare che creano, grazie al loro vasto fronte d’acqua e all’imponente portata stimabile in oltre 168.000 m³ al minuto.
    Le si raggiunge in mezz’ora di auto da Buffalo (USA) e a 1 ora e mezza da Toronto (Canada).
  3. VICTORIA (Africa)
    Le bellissime cascate Victoria nascono dall’importante fiume Zambesi e si sviluppano lungo il confine tra lo Zambia e lo Zimbabwe.
    Con un altezza media di 128 metri, esse sgorgano in una gola profonda e stretta che permette di ammirare tutto il fronte della cascata dall’altra sponda
  4. DETIAN (Cina/Vietnam)
    Le cascate Detian-Ban Gioc , circondate da meravigliose colline verdi di origine carsica e campi coltivati a terrazze, dividono la Cina dal Vietnam.
    Sotto la cascata vi è una bellissima piscina naturale larga oltre 200 metri e profonda 30, dove si può andare in barca, pescare con la gente locale e persino fare il bagno.
  5. ANGEL (Venezuela)
    La cascata Angel, in Venezuela, era considerata sacra dagli indios originari del posto.
    Essa prende il nome dal pilota americano che la scoprì, Jimmy Angel ed è caratterizzata da una mole spaventosa,  con una caduta ininterrotta di 807 metri.
    Completamente immersa nella foresta amazzonica, detiene il primato di cascata più alta di tutto il mondo.

Stampa