Mare e natura, è questo che offrono l’isola di Vis e il piccolo arcipelago, luoghi ancora incontaminati e con panorami stupendi

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

In Croazia esistono luoghi stupendi ma poco famosi, tra questi l’isola di Vis (o Lissa) e la vicina isola di Bisevo (o Busi) che anche con Jabuka (o Pomo) e Svetac (Sant’Andrea) formano un piccolo arcipelago nella zona della Dalmazia in mare aperto. Sia per questa loro collocazione più lontana dalla costa ed anche perché, in anni più recenti, Vis era una base militare della ex-Jugoslavia, inaccessibile ai cittadini comuni, è rimasto un luogo pressoché incontaminato. Oggi sono facilmente raggiungibili sia da Ancona che da Spalato (dove potreste effettuare una visita alla città) ed il loro clima è particolarmente mite con una stagione balneare che parte da maggio e arriva sino a tutto settembre, perfette per delle splendide vacanze in Croazia anche al di fuori dai periodi canonici.

Vis – Lissa
L’isola di Vis è di origine carsica e prettamente calcarea con pareti di roccia che finiscono a strapiombo nel mare. Questa sua conformazione geologica aiuta ad avere coste con un mare bellissimo e dai colori incredibili, baie profonde e acque pulitissime.

Sul suo territorio sono transitate numerosi grandi civiltà, dai Greci, dai Romani, i Bizantini ed in epoca più recente la dominazione della Serenissima e il regno Austroungarico, di tutti questi domini ha lasciato delle tracce con reperti archeologici e costruzioni oggi presente nei due piccoli centri che hanno un piccolo porto.

La cittadina di Vis mantiene una connotazione rinascimentale e appena fuori vi sono i resti dell’antico insediamento greco, mentre Komiza è ancora un piccolo borgo di pescatori dove vi è la possibilità di visitare il museo della pesca. Antico rifugio di corsari e pirati, appena lontano dalla costa vi sono alcuni relitti molto amati da sub e chi pratica diving.

Bisevo – Busi
E’ una isoletta ancora selvaggia che offre però uno spettacolo naturale incredibile, nella Grotta Azzurra, grazie ad un fenomeno naturale, è possibile rimanere estasiati da questi colori e riflessi simili a quelli di Capri. Oltre a questa vi è anche la Grotta dell’Orsa, oggi riserva protetta dove poter ammirare le uniche foche monache presenti nel Mar Adriatico.

Delle vacanze in Croazia in questi luoghi permette sia di praticare attività sportive sia semplicemente di rilassarsi e apprezzare il mare.

Per ulteriori informazioni | www.ilpiccolotiglio.com

Stampa