Alla scoperta della Turchia: viaggio ad Istanbul e in Cappadocia

Istanbul e il tour della Cappadocia sono le mete più ambite della Turchia, a cavallo tra Oriente e Occidente

Stampa

Tra le tante mete disponibili in Europa, una tra le più allettanti è rappresentata dalla Turchia. Il suo fascino richiama da sempre milioni di turisti per un viaggio lungo il Bosforo ammirando i resti della storia anatolica e della sua capitale, l’ex Costantinopoli. I luoghi dell’Impero Ottomano conquistano e affascinano la civiltà occidentale, mentre le vie brulicanti della sua capitale animano i mercati, le vie e i bazaar.

Istanbul

Istanbul (ex Costantinopoli) è il centro municipale più popoloso d’Europa, superando addirittura la capitale britannica. Le sue vie si spargono come miriadi lungo tutto il centro, che si divide in quartieri europei ed asiatici: questa è la particolarità di Istanbul, ovvero l’unica metropoli a cavallo tra due continenti. Viaggiando lungo le sue vie si può ammirare un brusio di persone che animano i mercati e la vita cittadina. L’itinerario classico prevede una visita alla basilica di Santa Sofia, alla famosa Moschea Blu (l’unica con cinque minareti) e all’antico ippodromo. Da non perdere è anche il Palazzo Topkapi, la residenza dei grandi sultani e il Gran Bazaar, uno dei più grandi ed antichi mercati esistenti al mondo.

Il consiglio di Veraclasse: fate un giro in battello lungo il Bosforo!

Cappadocia

A celebrare il mito anatolico ci pensa Ankara, capitale della Turchia. Ma la perla si trova nella vera e propria Cappadocia: lì si possono ammirare meraviglie storiche come la rocca di Uchisar (delle chiese rupestri), i camini delle fate nel Pasabag e i villaggi di Cavusin e Avanos.

Il consiglio di Veraclasse: visitate assolutamente gli empori di tappeti!

Stampa