Ricetta semplice semplice, in grado di restituirci energia, tonificarci e riattivare il metabolismo!
Grazie al bergamotto e allo zenzero!

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Tisana al bergamotto e zenzero

È tempo di depurarsi dalle tossine accumulate durante l’inverno e di prepararsi in forma per l’estate!

La scelta va sicuramente sul bergamotto e sullo zenzero.

Il bergamotto, l’oro verde di Calabria, è un agrume intensamente aromatico e succoso. Dal sapore leggermente aspro e amaro. Dal profumo fresco, vivace e floreale. Sono molteplici le proprietà del bergamotto perché ricco di minerali, vitamine e polifenoli.
Tra gli agrumi è quello con maggiori proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.
Recenti studi stanno dimostrando anche interessanti proprietà anticolesterolo del bergamotto, quindi può essere un utile alleato per il cuore.

Lo zenzero è una radice dal gusto forte e deciso, leggermente piccante. Considerata “miracolosa”. Come il bergamotto, ha un’azione stimolante e tonica, antiossidante, digestiva e antinfiammatoria.

Ingredienti per 2 tazze:

  • 1 bergamotto non trattato
  • 2,5 cm circa di radice di zenzero fresco
  • 50 cl d’acqua
  • 4 cucchiai di miele

Procedimento:

  1. Laviamo il bergamotto. Ne tagliamo mezzo a fettine sottili.
    L’altra metà lo spremiamo.
  2. Sbucciamo e grattugiamo lo zenzero.
  3. Portiamo ad ebollizione l’acqua. Versiamo l’acqua calda nella teiera.
  4. Aggiungiamo il succo e le fettine di bergamotto, il miele e lo zenzero.
  5. Lasciamo in infusione per 5 minuti.

L’ideale è bere questa tisana al mattino o comunque prima dei pasti.

L’unica avvertenza è non esagerare o comunque fare attenzione se si soffre di gastrite o si fa uso di farmaci.

Buona tisana!

Stampa